Le cinque migliori performance dei quarterback in Week 5

I soliti noti e qualche sorpresa: questa settimana è stata ricca di grandi performance da parte dei quarterback

Partiamo con un piccolo spoiler: Alcuni dei nomi che vedrete in questa top 5 sono esattamente quelli che potreste immaginare. Troverete una leggenda come Tom Brady e due dei migliori quarterback di nuova generazione come Josh Allen e Justin Herbert.

Ma in una settimana in cui Patrick Mahomes lancia per meno yard di Jacoby Brissett o Teddy Bridgewater e lancia gli stessi intercetti di Mike Glennon (lo so cosa state pensando, a quanto pare Glennon è ancora nella NFL e sono sorpreso quanto voi!), si aprono spazi in top 5 per nomi meno “convenzionali”.

Senza ulteriori indugi, questa è la (nostra) top 5 delle migliori performance da parte di un quarterback nella Week 5:

1 Justin Herbert (398 yard, 4 TD lanciati, 1 TD su corsa) vs CLE

Fossero stati i Browns di qualche anno fa questa performance non avrebbe fatto clamore. Come tutti i giocatori di Fantasy Football sapevano, per vincere la settimana bastava mettere il quarterback che giocava contro i Browns di Hue Jackson per fare punti facili.

Ma ormai i Browns non sono solo rispettabili, ma sono tra le migliori squadre della AFC, completi in ogni fase del gioco e con una delle migliori difese della Lega (quarti per sack generati con 16).

Prima della partita contro i Chargers erano anche al secondo posto per yard concesse, ora sono scesi al sesto e la colpa è in gran parte di Justin Herbert.

Quasi 400 yard e cinque touchdown per il ragazzo da Eugene (Oregon) e Chargers al primo posto della Division più difficile della AFC.

2 Josh Allen (315 yard, 3 TD lanciati, 1 TD su corsa) vs KC

Avete presente i Kansas City Chiefs? Quelli che sono andati agli ultimi due Super Bowl? Quelli che saranno in lizza per il titolo finché avranno Mahomes in squadra (e vedendo il contratto sarà per lungo tempo)?

Ecco, Josh Allen e i suoi Bills li hanno appena distrutti in una delle peggiori sconfitte dell’era Mahomes.

La difesa dei Bills ha reso Mahomes un quarterback “normale”, ma Allen ha fatto a pezzi la difesa degli Chiefs, che già non era tra le migliori della Lega.

Sembra passata una vita da quando i Bills persero contro gli Steelers alla prima di campionato, ora Buffalo si ritrova con il miglior attacco e la migliore difesa della NFL e appaiono sempre di più i favoriti a vincere la AFC.

Ah, quasi dimenticavo! Allen ha fatto anche questa robina qui:

3 Tom Brady (411 yard, 5 TD lanciati) vs MIA

Prima o poi Brady smetterà di giocare e si elencheranno le sue migliori partite di sempre. Questa merita un’inclusione in quella lista: per la prima volta in carriera il numero 12 ha lanciato per 400 yard e 5 touchdown.

Vorrei aggiungere altro, ma si può dire solo una parola ormai quando si parla di Brady: GOAT.

4 David Mills (312 yard, 3 TD) vs NE

Un quarterback al primo anno è il pane e marmellata di Bill Belichick. Finora ha perso solo 6 volte su 29 contro un rookie e a parte Russell Wilson nessuno aveva mai lanciato per 3 touchdown contro la difesa dei Patriots a guida Belichick.

Ora a fianco di Wilson c’è anche il nome di David Mills.

La scelta al terzo giro (un’altra somiglianza con Wilson) ha dominato la difesa dei Patriots, non riuscendo però a portare i Texans alla vittoria.

La stagione di Houston non porterà a nulla, soprattutto con la querelle Deshaun Watson ancora in vita. Però rispetto alle previsioni di inizio stagione, che vedevano i Texans in fondo alle classifiche, la squadra sta dimostrando di poter competere in tutte le partite e il merito è anche di David Mills.

5 Lamar Jackson (442 yard, 4 TD) vs Colts

Gli altri quarterback chiamano, Lamar risponde. E che risposta!

Nella notte di Baltimora l’MVP 2019 ha guidato la rimonta dei Ravens grazie ad una prestazione storica, firmata dalle 442 yard lanciate con l’85% di completi: il primo a riuscirci nella storia

Senza la luce dei riflettori, Jackson sta acquisendo sempre più consapevolezza dei suoi mezzi.

“Non male per un running back”.

Articolo precedente The Sneakers Game: quando il Football si giocò in scarpe da Basket
Prossimo articolo Field Goal: i tre temi più interessanti della quinta giornata NFL