Thanksgiving Day: 5 buoni motivi per godersi il Football nel giorno del Ringraziamento

Ecco a voi 5 buone ragioni per festeggiare il Ringraziamento collegati con il grande spettacolo della NFL

thanksgiving day

l giorno del Ringraziamento ci regala una spettacolare tripletta di partite da gustarci anche ad orari accessibili per la maggior parte degli spettatori italiani.

Come da tradizione si comincia da Detroit, dove alle 18:30 italiane i padroni di casa dei Detroit Lions ospitano i lanciatissimi Chicago Bears che verosimilmente schiereranno Chase Daniel al posto dell’acciaccato Trubisky. Alle 22:30 ci aspetta un una rivalità dal sapore antico che mette in palio una grande fetta della NFC East, i Dallas Cowboys attendono i Washington Redskins per un Divisional Match che si preannunica molto intenso.

Il piatto forte sarà in notturna, gli scatenati New Orleans Saints di Drew Brees ospiteranno i rivali di Atlanta Falcons, che dopo due sconfitte sono quasi all’ultima spiaggia per raggiungere i Playoff. Vediamo ora i cinque temi più interessanti per collegarsi con gli Stati Uniti ed assistere ad un epico Thanksgiving Day Football.

1 Alla Conquista del Nord

Chicago ha un vantaggio di una gara e mezza sui Vikings, battuti nel passato Sunday Night, vincere a Detroit sarebbe una prova di forza davvero importante specialmente senza Trubisky.

Detroit dal canto suo sta vivendo una stagione altalenante sotto Patricia, i Lions infatti hanno un record di 4-6 ma possono vantare gli scalpi di Patriots, Packers e Panthers, aggiungere alla collezione la pelle degli odiati orsi potrebbe regalare un ringraziamento epico in Michigan.

2 Elettricità nell’Aria

I Redskins fino all’infortunio di Alex Smith erano senza dubbio la squadra rivelazione di questo 2018, ora dovranno difendere il primato nella NFC East senza il Quarterback veterano nella tana degli odiati rivali dei Cowboys. Dallas è reduce dall’elettrizzante vittoria ad Atlanta e sa che ripetersi vorrebbe dire arrivare in cima alla NFC East. Tra rivalità e posta in palio ci aspetta un Match davvero imperdibile.

3 Il Nuovo che Avanza e l’Usato Sicuro

I gusti non si discutono, c’è chi preferisce la versatilità di Ezekiel Elliott che ha ancora ampi margini di miglioramento e chi stravede per la potenza di Adrian Peterson affermando che Zeke non raggiungerà mai le vette toccate da “All Day”. Questo scontro generazionale potrebbe fornire un verdetto sulla questione, sempre facendo i conti con la difesa di Washington, che da il meglio di sé in Red Zone, e con i giovani rampanti della difesa di Dallas.

4 Il Fuoco si Batte con il Fuoco

Brees e Ryan stanno guidando due attacchi che in giornata risultano praticamente impossibili da fermare, il primo è a caccia del primo MVP della carriera e della First Seed della NFC, il secondo è a caccia di una rimonta molto difficile che porterebbe Atlanta ai Playoff dove risulterebbe una vera e propria mina vagante. Uscire vincitori dallo scontro diretto ha una doppia valenza per queste due squadre, senza tralasciare l’effetto che il risultato potrà avere sul morale del Team.

5 Julio Jones contro Michael Thomas

Sono due tra i Ricevitori più forti della NFL, Julio Jones e Michael Thomas daranno vita ad un duello a distanza a colpi di ricezioni impossibili. Entrambi dotati di grande fisico ed atletismo per il ruolo sono pronti a misurarsi sullo stesso campo appassionando milioni di americani mentre festeggiano con la famiglia.

Articolo precedente Giorgio Tavecchio, buona la seconda!
Chicago Bears
Prossimo articolo A Chicago è cambiato il vento